Dizionario Poker


Registrati Gratis e Scopri la Programmazione settimanale dei Freeroll di Gioco Digitale

Oggi vi segnalo l’incredibile offerta di GD Poker di Gioco Digitale he, in occasione del primo versamento, scegliendo il Pacchetto Poker, offre un bonus poker pari al 50% della cifra versata sul conto gioco fino a un massimo di 200€ di bonus poker per versamenti pari o superiori a 400€. E in più subito 5€ per provare gratis il brivido delle Scommesse sportive.

Durante la registrazione e/o deposito, è richiesto di nserire il codice promozione il quale cambia almeno una volta al mese e consente di usufruire del bonus in denaro attiva. Il mio suggerimento è quello di utilizzare il codice promozione aggiornato reperiibile nelle stesse pagine del sito web di Gioco Digitale che troverete al segiente link:

Giocare a Poker Online senza inserire i codici della propria carta di credito e senza versamento da conto corrente è possibile. A proposito vi consiglio una poker room del tutto gatutita: GD Poker di Gioco Digitale , che ha anche la concessione dei monopoli di stato. L’iscrizione è gratuita e si può giocare ai tornei di allenamento (gratuiti dove non si vince nulla) e ai tornei freeroll (dove si vincono soldi veri).

Il gergo pokeristico è in continua evoluzione, ogni giorno vengono coniati nuovi termini, inventati di sana pianta o più spesso mutati dall’inglese.
Per la maggior parte però, questi nuovi vocaboli vengono presi pari pari dalla linguia madre e usati all’interno di frasi italiane.
Se ancora non vi è capitato, presto vi capiterà di sentire racconti di mani assolutamente incomprensibili, se non dotati di un adeguato vocabolario.
Con questi 10 termini potrete anche voi sfoggiare la conoscenza più avanzata sul poker online ed essere “very cool”.

LA ACTION: quando dovete raccontare l’azione di una mano che avete giocato, invece di “azione” potete usare il termine “action”. Il perchè non lo so però questo è il primo termine da usare per diventare dei fighi del poker online.
Es: Ero seduto ad un sit and go da 10€ e la action è stata questa…

CLOCKARE: se prima di compiere un’azione al tavolo online fate appositamente trascorrere del tempo, allora state “clockando”.

GAYBET: in italiano “puntata gay”, indica una puntata di un importo basso rispetto al piatto. Può essere anche usata consapevolmente per indurre un rilancio da parte dell’avversario.

MISSARE: italianizzazione di “to miss”, ovvero mancare, non c’entrare. Invece di dire ho mancato il flop, dire ho missato vi farà acquistare, se non delle chips , almeno più credibilità!

OMINO RANDOM: per definire un avversario qualunque, sul quale non si hanno delle conoscenze o note particolari, si usa dire “omino random”, che sta per “avversario a caso”.

OPPO SENSED: questa espressione racchiude due termini molto usati dai giocatori online più smaliziati. “Oppo” si usa come abbreviazione di opponent, per definire un avversario, mentre “sensed” definisce un avversario che sa tenere le carte in mano e gioca abbastanza alla regola, in modo sensato.
Es: Diciamo ke te consideri oppo sensed e che sa che tu lo sei altrettanto…

PROBABLY: semplicemente significa “probabilmente”, ma perchè non usare questo termine per rendere più gustosa qualche frase sul poker?
Es: Ho deciso di foldare quella mano dopo che ci sono stati due all-in perchè probably non ero buono.

SNAPREPUSHARE: non vi spaventate, è più semplice di quello che sembra. “Snap” significa “all’istante” e si può usare anche messo davanti ad altri termini, come call (snapcall). In questo caso il termine che viene dopo è “repush” che significa andare all-in sopra l’all-in di un avversario.
Es:Lui pusha da utg e io snaprepusho con 33 da cutoff. Lui gira KJ e vinco il flip.

SPITECALLARE: significa fare un call, spesso a un all-in, per “spite” ovvero per dispetto o frustrazione.
Es: Beh grande lettura imo, ha letto che eri in steal, e per metagame ti ha spitecallato….

SPOT: questo termine significa “situazione” all’interno di una mano. Quindi quando dovete raccontare perchè avete agito in un certo modo in una determinata situazione, userete questo termine. Una variante è usare anche gli articoli in inglese: ”in that spot”
Es: L’avversario mi manda all-in e io con AJ dal piccolo buio decido di foldare. In that spot penso sia la cosa giusta da fare

Vi ricordo che Poker CLUB Lottomatica ha la concessione dei Monopoli di Stato per il Poker e le scommesse che ne attesta la legalità ed affidabilità nei pagamenti.

monopoli di stato.jpg